Un Gutturnio vivace, corposo, prodotto sui Colli Piacentini. Un rosso di carattere, deciso, vibrante, simbolo dell’enologia piacentina che nasce dall’unione di due uve con caratteristiche complementari: la Barbera che dona il corpo e il carattere e la Bonarda che regala eleganza e morbidezza. Un vero connubio regale.